Novità

Il Pipistrello di Versailles, di Gianfranco Manfredi C’ero una volta io. Ero un Princi ...     Serpenti & Co: preziosi alleati: L’ A.P.A.E. (Ass. Padovana Erpetologica ed Acquariologica) In questo articolo abbiamo il piace ...     News dall’Italia e dal mondo Le notti di luna piena spaventano i ...     Vlad e Zora, una “bella” storia di pipistrelli da raccontare ai bimbi Ciao bambini, Liliana ed io vogliam ...     Cinema e pipistrelli. Tutti i film di Batman Con l’ultimo film di Batman, inti ...     Attentato incendiario all’Oasi LIPU di Castel di Guido (RM) Un incendio doloso, verificatosi ve ...    

“L’uccellino e il pipistrello”, di Esopo


Il pipistrello, durante la sua prodigiosa caccia notturna, sentì il cinguettare di un usignolo: proveniva da una gabbia.
Il mammifero chiese all’usignolo perché cantasse solo di notte. Tra le lacrime, l’uccello rispose, che un giorno, cantando di giorno, fu preso e ingabbiato dall’uomo.
Il pipistrello allora rimproverò l’uccello per la sua negligenza e se lo mangiò.

Bisogna essere previdenti.

Tratto da: http://www.lefiabe.com

Leave a Reply

Con il patrocinio gratuito di: