Novità

Perù, catturato pipistrello gigante Alcuni militari dell’esercito del ...     “Buono e bello. E’ il pipistrello!” All’Oasi di Palo Sabato 12 luglio alle ore 18 presso ...     Villa Ada (RM), no ai satanisti, sì ai pipistrelli Addio ai presunti riti satanici nel ...     SOSTIENI LA CAMPAGNA “DONA UN TETTO AI PIPISTRELLI” Ciao a tutti, siamo a scrivervi per ...     NOTTOLA DI LEISLER Nyctalus lesleri (Kuhl, 1817) Notto ...     Roma. Che fine fanno i gatti di Porta Portese? La terribile notizia della decision ...    

“L’uccellino e il pipistrello”, di Esopo


Il pipistrello, durante la sua prodigiosa caccia notturna, sentì il cinguettare di un usignolo: proveniva da una gabbia.
Il mammifero chiese all’usignolo perché cantasse solo di notte. Tra le lacrime, l’uccello rispose, che un giorno, cantando di giorno, fu preso e ingabbiato dall’uomo.
Il pipistrello allora rimproverò l’uccello per la sua negligenza e se lo mangiò.

Bisogna essere previdenti.

Tratto da: http://www.lefiabe.com

Leave a Reply

Con il patrocinio gratuito di: