Novità

Serpenti & Co: preziosi alleati: L’ A.P.A.E. (Ass. Padovana Erpetologica ed Acquariologica) In questo articolo abbiamo il piace ...     La sezione speleo Cari amici speleo questa sezione è ...     Il 2011-2012 è l’anno del pipistrello L’Onu ha decretato il 2011 co ...     Le iniziative di “Tutela pipistrelli” nel 2014 Le iniziative nell’anno 2014 (con ...     TESORI, da “Appunti dalla mia amaca” Ieri, mentre tutto il mondo (è un ...     Il pipistrello Vespertilio è più “Mediterraneo” del previsto! Il Vespertilio di Bechstein (Myotis ...    

Quando non si è esperti

Ecco un altro caso di chi, anche se pieno di buone intenzioni, ha tenuto un pipistrello senza rispettare le necessità dello stesso. I risultati: un animale deformato.

Le foto rappresentano individui più o meno della stessa età di Pipistrellus kuhlii,  possibile vedere le differenze di forma e dimensioni delle ali rispetto a un individuo cresciuto sempre in cattività ma con le giuste accortezze e la giusta alimentazione.

Svezzato con un latte per cuccioli in polvere…ecco i risultati un individuo che non sarà mai liberabile. Ricordatevi che non tutti i centri di recupero tengono gli irrecuperabili che spesso vengono soppressi.

E’ inutile che vi dica quanto sono arrabbiata per questo scepio che è stato perpetuato per questo povero pipistrello.

SE TROVATE UN PIPISTRELLO RIVOLGETEVI SEMPRE AD UN ESPERTO!

 

 

le immagini qui sotto mostrano individui alimentati in modo scorretto e poi consegnati, questi individui sono TUTTI MORTI proprio a causa dell’errata alimentazione

 

Cucciolo alimentato con marca di latte non idonea a sinistra (mrirà anche lui poco dopo il ricovero), a destra cucciolo ricoverato in cattività da più di 10 giorni sano

Cucciolo sottoalimentato, molto sporco e deforme. Morirà poco dopo il ricovero

animale deforme corpo grande ali piccole, morirà dopo il ricovero

 

 

 

 

 

Con il patrocinio gratuito di: