Novità

“International bat night”, il 29 agosto a Roma con Tutela Pipistrelli Venerdì 29 agosto alle ore 18.30, ...     Che ricordi quei pipistrelli sul Tevere! Amo anche io i pipistrelli che cent ...     Il 21 giugno il nostro seminario sui pipistrelli a Roma Il seminario tecnico scientifico è ...     I pipistrelli si orientano grazie alla statistica C’è un professore di statist ...     Roma, allarme LIPU: il Centro Recupero rischia la chiusura Il Centro recupero fauna selvatica ...     Alessandra, la mamma dei pipistrelli Il sorriso che le illumina il viso ...    

COME DISTINGUERE UN PIPISTRELLO DEBILITATO

Queste due foto sono state scattata a due giovani individui di Pipistrellus kuhlii di poco meno di 20 giorni di età.
La specie rappresentata è Pipisrellus kuhlii ma le indicazioni su cosa guardare sono valide anche per gli adulti e per le altre specie. Ma ATTENZIONE perchè gli adulti hanno il pelo lungo e non è facile capire se l’individuo è debilitato oppure no.

A sinistra è evidente la magrezza dell’individuo trovato. Mentre a destra è visibile un indiividuo sano e forte.

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando si trova un pipistrello a terra è sempre importante contattare un esperto il prima possibile.

Se hai trovato un individuo debilitato leggi qui!

Con il patrocinio gratuito di: