Novità

Le iniziative di “Tutela Pipistrelli” nel 2019 Le iniziative nell’anno 2019 (con ...     Perù, catturato pipistrello gigante Alcuni militari dell’esercito del ...     Castel di Guido, si firma la convenzione tra CFS e LIPU Una convenzione tra Corpo Forestale ...     Un pipistrello per amico. Parte la campagna 2013 Martedi 23 aprile 2013, ore 11.45 M ...     TESORI, da “Appunti dalla mia amaca” Ieri, mentre tutto il mondo (è un ...     Un bat-regalo per i nostri sostenitori In questa giornata in cui ormai è ...    

COME DISTINGUERE UN PIPISTRELLO DEBILITATO

Queste due foto sono state scattata a due giovani individui di Pipistrellus kuhlii di poco meno di 20 giorni di età.
La specie rappresentata è Pipisrellus kuhlii ma le indicazioni su cosa guardare sono valide anche per gli adulti e per le altre specie. Ma ATTENZIONE perchè gli adulti hanno il pelo lungo e non è facile capire se l’individuo è debilitato oppure no.

A sinistra è evidente la magrezza dell’individuo trovato. Mentre a destra è visibile un indiividuo sano e forte.

 

Quando si trova un pipistrello a terra o in una posizione visibile è sempre importante contattare un esperto il prima possibile. Lasciare il pipistrello dove si trova e aspettare la sera non è la cosa opportuna da fare.

Se hai trovato un individuo debilitato leggi qui!

Con il patrocinio gratuito di: