Novità

Come e perchè i pipistrelli evitano alcune malattie? Una nuova analisi genetica dimostra ...     Cuba, scoperta pianta che segnala la sua presenza ai pipistrelli Una pianta cubana che dipende dai p ...     La Spezia, un convegno su vetri-killer ed avifauna “killer” involontari di uccelli ...     Le iniziative di “Tutela pipistrelli” nel 2013 Le iniziative nell’anno 2013 ...     I pipistrelli: i misteriosi volatori della notte. A Giarre il 12 dicembre “Pipistrelli: i misteriosi vo ...     Raduno Internazionale di Speleologia dal 1 al 4 Novembre 2012 L’incontro di Spelaion 2012 è un ...    

COME DISTINGUERE UN PIPISTRELLO DEBILITATO

Queste due foto sono state scattata a due giovani individui di Pipistrellus kuhlii di poco meno di 20 giorni di età.
La specie rappresentata è Pipisrellus kuhlii ma le indicazioni su cosa guardare sono valide anche per gli adulti e per le altre specie. Ma ATTENZIONE perchè gli adulti hanno il pelo lungo e non è facile capire se l’individuo è debilitato oppure no.

A sinistra è evidente la magrezza dell’individuo trovato. Mentre a destra è visibile un indiividuo sano e forte.

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando si trova un pipistrello a terra è sempre importante contattare un esperto il prima possibile.

Se hai trovato un individuo debilitato leggi qui!

Con il patrocinio gratuito di: