Novità

Pipistrelli, la “fellatio” come mezzo di piacere La fellatio è una pratica sessuale ...     A Milano niente più zanzare grazie ai pipistrelli Vi scrivo per farvi partecipi di un ...     S.O.S. del Cts. Nel Mediterraneo muoiono 100mila tartarughe all’anno Le tartarughe marine stanno scompar ...     Nasce a Roma il Museo permanente del crimine ambientale Sorgerà al Bioparco di Roma il pri ...     Cerca la farfalla ascolta il pipistrello Ventotto ore consecutive in un parc ...     dvd-gallery    

Dona il tuo cinque per mille a Tutela Pipistrelli

5 BUONI MOTIVI AIUTARE I PIPISTRELLI

  1. perché siamo in pericolo, a causa della perdita di aree naturali dove cacciare e di rifugi dove poter riposare
  2. Perché in Italia siamo tutti insettivori e quindi siamo importantissimi nel contenimento di insetti dannosi, anche delle zanzare!
  3. perché siamo Biondicatori: dove stiamo noi l’ambiente è più pulito
  4. perché il nostro guano è un fertilizzante straordinario
  5. perché siamo animali sociali, ci aiutiamo tra noi anche tra specie diverse (ad esempio facciamo asili nido per i nostri piccoli tutti insieme), ma da soli non bastiamo, ci serve anche il tuo aiuto!

Abbiamo fatto tanto finora per i pipistrelli, ma grazie al tuo contributo del 5per1000 riusciremo a fare sicuramente di più.

A te non costa nulla, per noi fa una grande differenza!

Puoi aiutarci scegliendo di destinare parte dell’imposta che paghi (il 5 per mille della tua IRPEF, appunto), alla nostra associazione. Il nostro codice fiscale è 97729290581.

Puoi farlo sia con tua Dichiarazione dei Redditi (con il Modello 730 o con il Modello Redditi Persone Fisiche – ex Unico) sia attraverso la semplice presentazione della apposita scheda contenuta nella Certificazione Unica per la scelta della destinazione del 5 per mille.
Anche se non hai obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi,
puoi comunque sostenerci donando il cinque per mille: basta consegnare ad una banca o a un ufficio postale la scheda integrativa per il 5 per mille contenuta nel CU in busta chiusa, apponendo la dicitura “scelta per la destinazione del 5 per mille dell’IRPEF” e indicando il tuo nome, cognome e codice fiscale.

Per te non comporta nessun costo aggiuntivo: il 5 per mille è la destinazione di una parte dell’imposta sul reddito (IRPEF), una tassa che comunque versi allo Stato, ma per noi significa soccorrere, recuperare e rimettere in libertà tanti pipistrelli, adeguare la nostra voliera, comprare un climatizzatore,
il cibo e le medicine per i numerosi animali che ospitiamo, sensibilizzare e fare divulgazione scientifica sull’importanza della conservazione di chirotteri e tanto altro ancora.

Scegli anche tu di destinare il tuo 5 per mille alla nostra associazione. Il nostro codice fiscale è 97729290581.
I nostri amici pipistrelli te ne saranno immensamente grati.

COVID-19: “Sui pipistrelli intervenga il Ministro Costa”

LE ASSOCIAZIONI TUTELA PIPISTRELLI, ENPA, LAV SCRIVONO AL MINISTRO COSTA: “INTERVENGA CONTRO FAKE NEWS, I CHIROTTERI ITALIANI NON SONO UN RISCHIO PER LE PERSONE” Le associazioni Tutela Pipistrelli, Enpa e LAV hanno inviato una lettera al Ministro dell’ [...]
COVID-19: “Sui pipistrelli intervenga il Ministro Costa”
 

I pipistrelli nei dialetti italiani

(di Gabriele Torcigliani) – Il pipistrello è un animale straordinario, unico nel suo genere, semplicemente dire che è l’unico mammifero che vola ha di per se qualcosa di eccezionale, ma ha tante altre peculiarità: avere origini che si perdono nella […] [...]
I pipistrelli nei dialetti italiani

Tanti visitatori ci hanno raccontato le loro esperienze oniriche con i pipistrelli.

Se anche tu hai sognato un pipistrello contattaci, inviando una mail a tutelapipistrelli@gmail.com
Se invece sei solo curioso, leggi l'articolo Pipistrelli, cosa vuol dire quando li sogniamo

Con il patrocinio gratuito di: