Novità

Il concorso fotografico Un’Estate Bestiale su Romainunclick A settembre il web city magazine Ro ...     RomaNatura dedica il calendario 2014 alle Secche di Tor Paterno Il mare di Roma nasconde un’oasi ...     The story of an orphan bat by Alessandra Tomassini and Marco D ...     Nasce Arcigay Bat: un pipistrello come simbolo É nata sotto il simbolo di due ali ...     Napoli, arrivano i pipistrelli alla Città della Scienza! Nel corso della manifestazione Lill ...     Fido in treno, nuovo servizio anche per cani extra-large A quattro zampe a 300 chilometri al ...    

COME DISTINGUERE UN PIPISTRELLO DEBILITATO

Queste due foto sono state scattata a due giovani individui di Pipistrellus kuhlii di poco meno di 20 giorni di età.
La specie rappresentata è Pipisrellus kuhlii ma le indicazioni su cosa guardare sono valide anche per gli adulti e per le altre specie. Ma ATTENZIONE perchè gli adulti hanno il pelo lungo e non è facile capire se l’individuo è debilitato oppure no.

A sinistra è evidente la magrezza dell’individuo trovato. Mentre a destra è visibile un indiividuo sano e forte.

 

Quando si trova un pipistrello a terra o in una posizione visibile è sempre importante contattare un esperto il prima possibile. Lasciare il pipistrello dove si trova e aspettare la sera non è la cosa opportuna da fare.

Se hai trovato un individuo debilitato leggi qui!

Con il patrocinio gratuito di: