Novità

Il “Pipistrello d’oro”, il premio del Fantafestival di Roma Tanti i titoli che verranno proiett ...     Noctulambule, un film-reportage sulla Nottola Gigante Film-reportage di Pascal Gaubert   ...     PIPISTRELLI, RACCONTACI LA TUA ESPERIENZA! Nel corso della vostra vita avete m ...     Roma, la Gdf arruola i pipistrelli per la lotta alle zanzare Di giorno provvedono gli uccelli, d ...     SOSTIENI LA CAMPAGNA “DONA UN TETTO AI PIPISTRELLI” Ciao a tutti, siamo a scrivervi per ...     Ho trovato un pipistrello. Che fare? (scambio di mail) NON DARE LATTE IN POLVERE PER CANI ...    

COME DISTINGUERE UN PIPISTRELLO DEBILITATO

Queste due foto sono state scattata a due giovani individui di Pipistrellus kuhlii di poco meno di 20 giorni di età.
La specie rappresentata è Pipisrellus kuhlii ma le indicazioni su cosa guardare sono valide anche per gli adulti e per le altre specie. Ma ATTENZIONE perchè gli adulti hanno il pelo lungo e non è facile capire se l’individuo è debilitato oppure no.

A sinistra è evidente la magrezza dell’individuo trovato. Mentre a destra è visibile un indiividuo sano e forte.

 

Quando si trova un pipistrello a terra o in una posizione visibile è sempre importante contattare un esperto il prima possibile. Lasciare il pipistrello dove si trova e aspettare la sera non è la cosa opportuna da fare.

Se hai trovato un individuo debilitato leggi qui!

Con il patrocinio gratuito di: