Novità

Pipistrelli alla spiaggia, di Brian Lies Ormai lo sappiamo: i pipistrelli am ...     Un innocente vampiro, di Danilo Mainardi Danilo Mainardi, il famoso etologo ...     A Bereguardo (Pavia) la colonia di pipistrelli più grande d’Europa La più grande colonia riproduttiva ...     A Taiwan c’è il bat-hotel Un motel di Kaonhsiung City Taiwan, ...     Gufi e pipistrelli in aiuto ai bambini africani Jonathan Haw, biologo sudafricano c ...     “Diversamente speleo”, alla Grotta dell’Arco di Bellegra Partirà dalla Grotta dell’Arco d ...    

“Il pipistrello e le donnole”, di Esopo

Un pipistrello cadde a terra
e subito fu azzannato da una donnola,
ma mentre questa stava per ucciderlo
la pregò di risparmiarlo.
Lei disse che odiava tutti gli uccelli
e che quindi l’avrebbe ucciso.
Allora il pipistrello le spiegò
che non era un uccello ma un topo,
e così ebbe salva la vita.

Tempo dopo cadde di nuovo
e un’altra donnola lo prese
e alle sue suppliche rispose che
odiava tutti i topi.
Allora il pipistrello spiegò che
non era un topo ma un uccello,
e anche questa volta ebbe salva la vita.

Non bisogna ricorrere sempre agli stessi espedienti
ma adattarli alle circostanze.

Tratto da: http://www.lefiabe.com

Leave a Reply

Con il patrocinio gratuito di: