Novità

Convegno: E’ possibile difendersi realmente dalla “zanzara tigre”? Se ne parlerà domenica 17 febbraio ...     I pipistrelli nei dialetti italiani (di Gabriele Torcigliani) – I ...     Roma, vi aspettiamo per conoscere i pipistrelli tutti i weekend al Bioparco Dopo gli incontri di ottobre e nove ...     I pipistrelli sfidano anche i tumori Non si ammalano, sono longevi e muo ...     re     Africa, scoperta specie di pipistrelli attiva anche di giorno Nel mondo esistono pipistrelli atti ...    

“Il pipistrello e le donnole”, di Esopo

Un pipistrello cadde a terra
e subito fu azzannato da una donnola,
ma mentre questa stava per ucciderlo
la pregò di risparmiarlo.
Lei disse che odiava tutti gli uccelli
e che quindi l’avrebbe ucciso.
Allora il pipistrello le spiegò
che non era un uccello ma un topo,
e così ebbe salva la vita.

Tempo dopo cadde di nuovo
e un’altra donnola lo prese
e alle sue suppliche rispose che
odiava tutti i topi.
Allora il pipistrello spiegò che
non era un topo ma un uccello,
e anche questa volta ebbe salva la vita.

Non bisogna ricorrere sempre agli stessi espedienti
ma adattarli alle circostanze.

Tratto da: http://www.lefiabe.com

Leave a Reply

Con il patrocinio gratuito di: