Novità

“Pipistrelli. Se li conosci… li ami!” E’ stato pubblicato un quaderno d ...     Camole della farina, la giusta alimentazione In molti mi avete raccontato la dif ...     Come decolla un pipistrello? Uno studio ai raggi X Un gruppo di biologi della Brown Un ...     Pipistrelli, cosa dice la legge in Italia Già dal 1939 l’Italia ha pro ...     Tutelapipistrelli.it sostiene la “Campagna Bat Box” Il nostro sito www.tutelapipistrell ...     Ho trovato un pipistrello 2 Primissimo Soccorso Se trovi un pip ...    

“L’uccellino e il pipistrello”, di Esopo


Il pipistrello, durante la sua prodigiosa caccia notturna, sentì il cinguettare di un usignolo: proveniva da una gabbia.
Il mammifero chiese all’usignolo perché cantasse solo di notte. Tra le lacrime, l’uccello rispose, che un giorno, cantando di giorno, fu preso e ingabbiato dall’uomo.
Il pipistrello allora rimproverò l’uccello per la sua negligenza e se lo mangiò.

Bisogna essere previdenti.

Tratto da: http://www.lefiabe.com

Leave a Reply

Con il patrocinio gratuito di: