Novità

I campi estivi di Legambiente per i bimbi tra i 6 e i 14 anni Una settimana senza mamma e papàPe ...     il pipistrello dalla lingua lunga Su National Geographic è possible ...     Quando uccisi un pipistrello a scopettate! L’altra sera ero a cena con degli ...     Usa, con i pipistrelli si risparmia un miliardo di dollari in pesticidi Per alcuni sono un incubo, ma per g ...     Vlad e Zora, una “bella” storia di pipistrelli da raccontare ai bimbi Ciao bambini, Liliana ed io vogliam ...     Ho trovato un pipistrello (fine luglio-agosto) Se nel periodo di fine luglio agost ...    

Beagle Green Hill, anche l’OIPA partecipa alla gestione degli affidi

I beagle dell’allevamento di Green Hill potranno essere affidati dai prossimi giorni. La Procura della Repubblica di Brescia ha dato alle associazioni Lav e Legambiente la custodia giudiziaria dei cani che man mano potranno uscire dall’allevamento. Il Corpo Forestale dello Stato è stato incaricato della redazione dei verbali di affidamento con i microchip dei singoli animali che saranno consegnati. Vista la gravosità della gestione degli affidi di oltre 2700 cani, le due associazioni si appoggeranno all’OIPA oltre che al Comitato “Montichiari contro Green Hill”, Coordinamento “Fermare Green Hill”, Enpa, Leidaa, Lega Nazionale perla Difesadel Cane, Occupy Green Hill,  e Vita da Cani. Invitiamo quindi tutti coloro interessati a candidarsi per l’affido a compilare il modulo sul nostro sito (non verranno prese in considerazione candidature inviate via mail, Facebook o telefono). Le candidature verranno vagliate sulla base dei requisiti indicati come preferibili e verranno effettuati controlli pre e post affido. Ci teniamo a precisare che i beagle di Green Hill sono nati e cresciuti in gabbia, non sanno cosa vuol dire una vita “normale”. Hanno conosciuto solo la luce artificiale, l’abbaiare dei propri simili, i rumori meccanici dell’allevamento. Sono cani docili, ma dal passato e presente determinanti sul loro carattere e sul loro comportamento. E’ importante che ci sia la consapevolezza di richiedere l’affido di un cane che deve conoscere e imparare tutto della sua nuova vita e che l’adattamento potrà essere difficile e lungo e potrà essere necessario un percorso di recupero comportamentale.

 

OIPA Italia Onlus Organizzazione Internazionale Protezione Animali ONG

Sede legale e amministrativa: via Passerini 18 – 20162 Milano – Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650

Sede amministrativa: via Albalonga 23 – 00183 Roma – Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503Visita il sito dell'OIPA - Organizzazione Internazionale Protezione Animali

info@oipa.org

www.oipa.org

Leave a Reply

Con il patrocinio gratuito di: