Novità

Al via a Roma il corso per addetti stampa nel settore ambientale Mobilità sostenibile, le vittime d ...     “Diversamente speleo”, alla Grotta dell’Arco di Bellegra Partirà dalla Grotta dell’Arco d ...     il più piccolo e il più grande Vista la diversità di habitat occu ...     TESORI, da “Appunti dalla mia amaca” Ieri, mentre tutto il mondo (è un ...     Pipistrelli, cosa dice la legge in Italia Già dal 1939 l’Italia ha pro ...     Valencia, una città col pipistrello sullo stemma Scolpito sulla porta gotica della C ...    

Il ferro di cavallo maggiore a Villa Ada

Che emozione gente!
La notizia è di quelle inaspettate anche se attesa da tanti anni, ora quello che speravamo è realtà!

Ebbene si, nel centro di Roma è stato trovato e fotografato da Luca Cavallari, Lorenzo Grassi e Giorgio Pintus una specie di chirottero che non frequenta abitualmente le aree abitate.

La specie è il Ferro di Cavallo Maggiore o (Rhinolophus ferrumequinum) è una specie minacciata di estinzione, ritrovarlo a Roma è eccezionale ed è garanzia di pregio ecologico,  impensato per un parco urbano (anche se è un grosso diminutivo chiamare Villa Ada parco urbano).

Bisogna aggiungere che Villa Ada è un parco estremamente diversificato con una folta  lecceta e rappresenta un hot spot di biodiversità a Roma. La Villa, infatti, ospita tra l’altro una notevole quanttà di fauna teriologica come volpi, istrici, conigli, scoiattoli rossi, e lo scoiattoli giapponesi (e questi sono solo alcuni rappresentanti della fauna maggiore, sono presenti anche tanti tipi di rettili e anfibi, anche gli uccelli non mancano).
Villa Ada è una villa di estrema bellezza e speriamo che eventuali lavori futuri non rovinino questo pezzo di naturalità all’interno a Roma.

 

 

Leave a Reply

Con il patrocinio gratuito di: